Anemometro


In attesa che l’ormai tanto sospirato anemometro GSM veda la luce Andrea si è buttato a capofitto con un suo amico nella realizzazione di un anemometro che sia replicabile in un PVS.

“ho costruito l’anemometro grazie soprattutto all’aiuto di Ambrogio. Come vedete è costruito anche lui con materiali di recupero:
un vecchio encoder,
un misuratore di frequenza;
un vecchio tubo dell’acqua tagliato in 4 pezzi,
4 bastoncini di legno.
Per tararlo ho usato un ventilatore a 3 velocità e il nostro anemometro come riferimento.
Costo 10 euro.
Con questo strumento possiamo registrare i dati di vento e metterli in parallelo con la velocità di rotazione del VentolOne; in questo modo potremo avere il numero di giri del VentolOne e sapere a che velocità del vento corrispondono.
E adesso andiamo a divertirci!!!”

[anemometro autocostruito]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...