Attraversare il Tanzania


E’ una esperienza che merita di esser fatta per tanti motivi.

image

Intanto il viaggio si sviluppa di norma in una giornata intera, diciamo dalle 6.30 se si parte dai capolinea Mbeya o Njombe o Dar Es Salaam.
Il tragitto si sviluppa per 900km, che e’ come dire che si parte al mattino da Cuneo e dintorni per Barcellona e viaggiando di giorno sotto il sole si giunge a sera.
Il viaggio e’ a bordo di pullman che possono somigliare ai pullman di linea italiani, solamente in luogo di 2+2 posti a sedere ce ne sono 2+3: piu’ posti piu’ guadagno, meno confort per chi viaggia.
Il pullman di norma e’ un po’ scassato, probabilmente e’ quasi una regola. Quindi puo’ capitare il finestrino bloccato, il sedile sfondato, la tendina che penzola. Al capolinea il mezzo e’ pulito, cioe’ ramazzato a dovere. Al termine per terra si troveranno cartacce, ossa di pollo, bucce di banana e di arancia, bottiglie di plastica vuote.
Il vicino di posto puo’ essere una dolce fanciulla come un omone buzzicone di 100kg: questo, a parte la differenza e la gradevolezza estetica, cambia parecchio a faccenda in termini di confort di viaggio, perche’ i sedili sono ovviamente molto vicini e la massa corporea del vicino fara’ si’ che possiate utilizzare appieno il vostro sedile…o solo una parte di esso…

image

(Continua)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...