Spesa a Makambako


Makambako e’ una cittadina vicina a Ilembula dove e’ nata, ormai 7 anni fa, l’idea di sfruttare il vento per soddisfare i bisogni energetici.
E’ una citta’ che ci stupisce tutte le volte che ci  passiamo: un immenso centro commerciale a cielo aperto! Un brulichio di negozi e negozietti e di traffici che permea tutte le stradine, dove puoi trovare le cose piu’ improbabili: dagli pneumatici usati a 15 euro allo scooter elettrico (!!!) che monta un motore a magneti permanenti assolutamente analogo a quelli che useremo come generatori, al negozio di yogurt, fino al cambio Shimano Nexus (una chicca per ciclisti). In mezzo di tutto e di piu’, dai vestiti alle borse alle pettinatrici al negozio di “ciapapuer”.
E un brulichio continuo senza soluzione di continuita’, come una immensa rambla africana:

image

image

image

In questo via vai abbiamo avuto modo di vedere Tarcisio in azione nelle vesti di acquirente, e vi assicuriamo che e’ uno spettacolo! Il suo fare brusco e burbero stona comicamente con i modi lenti e “pole pole” dei locali, che alle richieste di uno specifico materiale normalmente rispondono con sguardo perso e pensieroso, come se dovessero decidere se c’e’ a magazzino, poi confabulano tra loro, poi ci pensano ancora un po’. Tarcisio brontola, sbuffa, noi dietro si ride di gusto, quando per esempio si rifiuta di pagare il parcometro (!) ma garantisce al parcheggiatore che passera’ in municipio per leggere per bene la legge, e parlano e discutono e bisticciano.

image

Tra una risata e l’altra riusciamo a trovare una soluzione ottima per la trasmissione, utilizzando un differenziale di un “bajaj”, una specie di motoretta a tre ruote, sull’asse posteriore del quale e’ interato anche un freno a tamuro, per noi utilissimo.

image

bajaj, modelli vari

Insomma, tra una risata e uno sbuffo di Tarcisio compriamo anche altri tubi che ci serviranno, e nell’ottica di una circolazione stradale sicura e in regola con il codice della strada tanzaniano, Aloise dota il carico di un segnalatore mobile…

image

Dai,domani diamo il via alle torri a Ukomola, e domani sera Paolo, Andrea e Anna Maria ci raggiungono per darci man forte!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...